Esito dell'incontro con l'Amministrazione sui criteri di erogazione delle risorse di cui all’art. 3, comma 165 legge n. 350/2003, anno 2018 (cartolarizzazione)

scarica il documento  Comunicato n. 112 del 23 maggio 2020

Si comunica l'esito dell'incontro delle OO.SS. con l'Amministrazione:

* CARTOLARIZZAZIONE 2018

Nella giornata del 21 maggio u.s. è stato sottoscritto l'accordo sulla Cartolarizzazione 2018 che ricalca l'impianto del 2017 (importi compresi) e si distingue solo per la diversa scala parametrale voluta dalle sigle firmatarie e favorevolmente accolta dall'Amministrazione. L'UNSA non ha sottoscritto l'accordo, come già accaduto per FRD 2018 e CUT 2018, in quanto disconosce come già più volte fortemente ribadito, che una circolare possa definire le presenze/assenze "ora per allora".

* NUOVO ORARIO DI LAVORO

L'Amministrazione ha confermato che il Lavoro Agile rimane l'ordinaria attività lavorativa fino al 31 luglio p.v. (salvo nuove indicazioni govemative) ma che si prevede nel secondo semestre dell'anno un lento e graduale rientro in presenza fisica, prevedendo in ogni caso l'opportunità per i lavoratori che avessero intenzione di continuare l'attività da remoto di proseguire almeno fino al termine dell'anno. Per tale motivo e a salvaguardia della salute dei lavoratori è stato pianificato un nuovo orario di lavoro, in allegato, che per il momento è previsto per le sedi centrali del Mef ma con le dovute necessarie variazioni sarà adottato anche negli uffici periferici.

* VARIE ED EVENTUALI

Buoni pasto: l'Amministrazione dopo un chiarimento con la Funzione Pubblica previsto a breve, non esclude la possibilità di assegnarli anche in posizione di Lavoro Agile.

Stabilizzazioni: per Luglio p. v. è previsto il primo incontro per definire il bando.

Pagamenti: a giugno potrebbero esserci quelli delle Posizioni Organizzative e l'Antiriciclaggio mentre a luglio quelli per il Cut e la Sicurezza.

Progressioni economiche e assunzioni periferiche: nessuna risposta dall'Amministrazione alle nostre domande.