Rappresentatività nazionale 2021, continua l’incremento: l’UNSA al 23,23% !

download2  Comunicato n. 131 del 24 febbraio 2021

 2021-02-24 comunicato 131 rappresentativita nazionale 2021

 

Bollettino del 22 febbraio 2021

download3  Bollettino dell 22 febbraio 2021

Bollettino

 

Servizio di assistenza alla pensione

scarica il documento  Nota CONFSAL-UNSA dell'11 febbraio 2021  Dalla Federazione

 2021-02-11 Servizio assistenza pensioni

 

Caos performance, addio progressioni ?

download2  Comunicato n. 130 del 10 febbraio 2021

 2021-02-10 comunicato 130 caos performance addio progressioni

 

Performance individuale 2018: il MEF prima oscura l'algoritmo e poi le graduatorie !

download2  Comunicato n. 129 del 2 febbraio 2021

 2021-02-02 comunicato 129 mef oscurato algoritmo e poi le graduatorie

 

Bollettino dell' 8 febbraio 2021

download3  Bollettino dell' 8 febbraio 2021

Bollettino

 

Bollettino del 29 gennaio 2021

download3  Bollettino del 29 gennaio 2021

Bollettino

 

POLA – Piano organizzativo lavoro agile

scarica il documento  Comunicato n. 128 del 28 gennaio 2021
In data odierna si è svolto l’incontro con l’Amministrazione con o.d.g: “POLA – Piano Organizzativo lavoro agile”.

Pur apprezzando in linea generale il lavoro svolto dall’Amministrazione che emerge dalla relazione inviata, si conferma la nostra idea, ovvero che il primo passo del piano debba essere l’inserimento del lavoro agile all’interno del C.C.N.Q. , per poi essere declinato nelle singole Amministrazioni. Desta perplessità il dato emergente dal questionario proposto ai dipendenti sulla materia, vista a nostro parere la scarsa adesione rilevata (58%), e la formulazione di alcune domande che riducevano la possibilità di libera espressione del personale coinvolto.

A margine della riunione la Consigliera Parrella, su richieste specifiche delle OO.SS. presenti, ha fornito informazioni sullo stato di alcune procedure:

- STABILIZZAZIONE DEI COMANDATI: la conclusione delle due procedure slitterà a causa di problemi insorti collegati all’azione amministrativa. L’Amministrazione conta di poter convocare gli interessati per la firma del contratto il 1 marzo p.v.

- PREMIO PRODUTTIVITA’ F.R.D. 2018: la prossima settimana verranno pubblicate nella Intranet le graduatorie del personale in forma anonima per rispetto della privacy. Verrà fornito a ciascun dipendente un accesso per verificare la propria posizione.

- F.R.D. 2019: il pagamento dell’acconto del Fondo avverrà “prima possibile”. E’ stata richiesta la necessaria variazione di bilancio e la liquidazione potrebbe avvenire entro il mese di marzo 2021.

- CARTOLARIZZAZIONE 2019: il decreto è stato firmato e registrato ed a breve le OO.SS. dovrebbero essere convocate per la relativa contrattazione.

- RISPARMI DI GESTIONE DELLE SPESE PER IL PERSONALE 2020: relativamente ai risparmi di gestione del personale a seguito delle misure adottate per l’emergenza Covid-19, l’Amministrazione si è impegnata, su richiesta dell’UNSA, ad incontrare le OO.SS. per quantificare e riutilizzare le relative somme.

 

Lutto: scomparsa l'amica Francesca La Fiora

download5  Avviso del 14 gennaio 2021
Con profonda tristezza diamo la notizia della prematura scomparsa dell'amica Francesca La Fiora avvenuta nei giorni scorsi.
Rappresentante Nazionale del nostro Sindacato, da decenni impegnata nelle lotte più significative, resterà incancellabile nei nostri cuori per il suo instancabile impegno umano e per la sua grande passione sindacale.
lutto

 

Bollettino del 13 gennaio 2021

download3  Bollettino del 13 gennaio 2021

Bollettino

 

Nomina del Presidente del coordinamento ed integrazione della Segreteria Nazionale

scarica il documento  Comunicato n. 127 dell' 11 gennaio 2021
In data 3 dicembre 2020 si è svolto, in video conferenza, il Consiglio Nazionale nel corso del quale il Segretario Nazionale Massimo Cassone, tra le varie questioni, ha proposto la nomina della Sig.ra Angela Tripputi come Presidente del Consiglio Nazionale carica vacante da tempo dopo la scomparsa di Pippo Conti e la nomina dei Sigg. Titti D’Anna, Gaetano Munafò e Emma Tripodi, come Consiglieri Nazionali aggiunti a questa Segreteria.
Le proposte sono state approvate all’unanimità. Inoltre la Segreteria Nazionale, riunitasi da remoto in data 10 dicembre u.s., ha ratificato le nomine sopra indicate con decorrenza 1 gennaio 2021. Ai colleghi vanno i nostri complimenti e l’augurio di un proficuo lavoro.

 

Fissate le udienze per il ricorso FLAT TAX e per il ricorso TFR/TFS

scarica il documento  Nota CONFSAL-UNSA del 22 dicembre 2020  Dalla Federazione

Si rende noto che sono state fissate le udienze per le iniziative giurisdizionali intentate dall’UNSA a difesa dei lavoratori pubblici:
- RICORSO FLAT TAX, sul discriminatorio sistema di tassazione a cui sono soggetti i dipendenti pubblici: udienza a Marzo 2021, Tribunale di Catania;
- RICORSO TFR/TFS, sulla discriminatoria tempistica di erogazione del Tfr/Tfs di spettanza ai lavoratori del pubblico impiego: udienza a Maggio 2021, Tribunale di Velletri.


2021 ricorsi unsa

 

Fondo di Previdenza MEF: pubblicata la Circolare 2021

download4  Notiziario del 22 dicembre 2020 
Si comunica che il Fondo di Previdenza del Personale del MEF ha emanato la Circolare n. 1/2021 relativa ai criteri di erogazione per l’indennità aggiuntiva al TFR e anticipazioni, per le sovvenzioni e altre prestazioni assistenziali, per il quinquennio 2021-2025 - ANNO 2021.

La Circolare in questione e un documento di sintesi dei criteri 2021 sono disponibili per il download.

Con l'occasione si rinnovano gli auguri di buone feste.

 

Performance individuale 2018

download2  Comunicato n. 126 del 18 dicembre 2020 
Si è svolto ieri il previsto incontro con l’Amministrazione con all’O.d.G.: - Informativa "Esiti della valutazione 2018 del personale delle aree e istruzioni applicative 2019".

L’Amministrazione ha presentato dapprima i risultati generali della valutazione relativi alla Performance individuale 2018 e a seguire ha illustrato il sistema di valutazione per l’anno 2019, il cui contenuto è disponibile per il download.

Per il 2020 l’Amministrazione sta valutando la possibilità di confermare, in considerazione della particolarità dell’anno in corso, lo stesso sistema di valutazione in essere.

Con questa soluzione, l’Autorità Amministrativa ritiene di poter concludere il “prima possibile” il previsto triennio di valutazione della Performance individuale necessario (a suo giudizio) per lo svolgimento delle progressiomni economiche e dei passaggi tra le aree. L’UNSA da sempre impegnata su questo argomento nutre forti perplessità sui tempi che sicuramente faranno slittare i tanti attesi istituti sopra menzionati almeno alla fine del 2022.

Nessun accenno all’utilizzo dei risparmi di spesa (buoni pasto, straordinario etc.)


Ahinoi questo 2020 è proprio un anno strano ... ancor prima di Natale sembra già arrivata la Befana a portare il carbone !!!!!

 

Bollettino del 14 dicembre 2020

download3  Bollettino del 14 dicembre 2020

Bollettino

 

Ministro Dadone: "ipse dixit" (sulla corresponsione del buono pasto in regime di smart-working)

scarica il documento  Comunicato n. 125 dell' 11 dicembre 2020
L’UNSA in questi mesi difficili ha più volte affrontato, tra le varie questioni, quella legata alla corresponsione del buono pasto in regime di smart working.

L’UNSA con nota del 5 maggio u.s. ha chiesto all’Amministrazione di trovare soluzioni in tal senso, tra le quali veniva suggerito che le risorse residue (buoni pasto, straordinario, etc.) potessero essere destinate ugualmente ai lavoratori previa veicolazione nel Fondo Risorse Decentrate.

Nel corso dei mesi la questione ha assunto contorni più chiari alla luce della norme ed interpretazioni intervenute fino alla lettera aperta del 6 dicembre u.s. della Ministra Dadone che suggerisce "...la riallocazione delle risorse derivanti dai risparmi che il lavoro agile porterà con sé prevedendo che una parte di queste finisca nei fondi delle amministrazioni per la contrattazione decentrata integrativa..." proprio come da noi proposto nella nota sopra citata.

Premesso quanto sopra l’UNSA intende sollecitare la sensibilità dell’Amministrazione al fine di poter trovare soluzioni atte a definire tale questione molto sentita dai lavoratori, come del resto sta avvenendo in altri contesti della Pubblica Amministrazione.